Powered by Blogger.

RECENSIONE | CelluBlue

CelluBlue ti permette di riprodurre i movimenti del famoso passaggio “palpate-roll”. Questa tecnica di massaggio è efficace e lotta per combattere la cellulite e la pelle a buccia d'arancia. Con questa ventosa, otterrai risultati strabilianti dopo solo poche settimane. CelluBlue può essere utilizzato su tutti i tipi di cellulite, qualsiasi sia la sua origine: combinata, adipose, umorale o fibrosa. Dì addio alla tua cellulite e alla pelle a buccia d'arancia.
Con il suo sistema a ventosa, CelluBlue ti permette di attivare la lipolisi, ossia la rimozione di grasso dalle cellule grasse, oltre ad attivare e ottimizzare la circolazione venosa e linfatica. La pelle quindi si tenderà gradualmente!


E' semplice da usare perchè con il suo sistema a ventosa, potrai massaggiare la tua pelle con CelluBlue eseguendo i movimenti descritti nelle istruzioni per l'uso. Dopo un uso giornaliero per 3/4 settimane, i risultati saranno chiaramente visibili. Non sei soddisfatta? Ti rimborseremo il tuo CelluBlue!
CelluBlue è economico. Non impiega fonti di energia, non si deteriora e può essere utilizzato quante volte si vuole. Un alleato prezioso e sostenibile!
E' realizzato esclusivamente in silicone medico. Usalo in sicurezza e senza paura di allergie! Si pulisce facilmente con acqua e sapone.



Io ho avuto modo di testare per qualche settimana questa coppetta/ventosa:


LA MIA ESPERIENZA:
Io non sono per niente una persona costante e con questo gia ho detto tutto!
Questo era un trattamento da fare per almeno 20 giorni in modo costante ed io purtroppo per vari impegni stanchezza e altri intoppi non riesco mai a portare a termire un trattamento cosi ogni santo giorno. Infatti sono riuscita ad usarlo solo per una settimana in modo costante, dopo di che l'ho usato un giorno si e uno no, e quindi non ho fatto 20 giorni di seguito.
Come raccomandato, l'ho usato insieme ad un olio anticellulite, spalmato a dovera sulla coscia, dove,  la maledetta nemica di noi donne, mi si annida. Premevo la coppetta e poi la poggiavo sulla pelle e portavo in su fin quando non si staccava e cosi andavo anvanti per almeno 60 secondi, anche se è consigliato molto più tempo.


Devo dire che l'azione "risucchiante" è davvero molto potente e se non fate attenzione potrebbe causare dei lividi (a me non è successo) e rossori che però svaniscono dopo un po' e non lasciano altri segni. Questa suzione più essere regolata ovviamente pressando meno la coppetta che farà meno pressione sulla coscia essendo più delicata, però l'effetto viene diminuito ovviamente.
Il miglioramento che ho notato io sulle mie coscie è davvero molto, molto lieve, niente di ecclatante devo dire. Ho notato solo un po', ma davvero un po', la pelle più omogenea con buchi più attenuati ma non scomparsi. Poi devo anche dire che ogni volta che eseguivo questo trattamento, alla fine mi sentivo le coscie come prese a pugni, calci e schiaffi, insomma un trattamento davvero potente che mi faceva abbastanza male, ed inoltre, avendo io la pelle chiara e abbastanza delicata, mi ha anche fatto uscire qualche venuzza e capillare di fuori (cosa bruttissima).


Insomma come avete gia capito non sono rimasta per niente soddisfatta da questo trattamento, sarà perchè non l'ho usato con costanza, ed in questi casi la costanza premia, ma davvero non ho saputo proprio apprezzare questa coppetta, sia per il dolore che mi faceva sia per il NON risultato che ho visto. Sicuramente credo che nessun prodotto per la cellulite farà miracoli, credo proprio che nessun olio, crema, massaggio o suzione possa far scomparire questa maledetta nemica, ma insieme a sport e costanza possono certamente aiutare a migliorare questo problema ma non a eliminarlo del tutto putroppo.

Qui vi lascio il sito e la loro pagina facebook!

11 commenti

  1. Metodo un pò complicato,però se si vogliono ottenere risultati contro questa "nemica" ci vuole molta pazienza e costanza...E' comunque la prima volta che sento parlare di questo metodo ;-)

    RispondiElimina
  2. Beh sicuramente per combattere la cellulite non può bastare questo cellblue, servono una buona alimentazione, attività fisica e costanza.
    Sicuro è per quello che non hai avuto risultati evidenti, forse perchè ti sei affidata solo a lui e senza una buona costanza.
    Allo stesso tempo però se dopo il trattamento non ti sentivi al top immagino non debba esser stato così piacevole...

    RispondiElimina
  3. sicuramente questo cellblue sarà molto utile, accompagnato sicuramente ad una buona alimentazione e molta attività fisica

    RispondiElimina
  4. Beh, anzitutto per vedere dei risultati con qualsiasi trattamento bisogna essere costanti, ma questo metodo è anche un tantino invasivo, quindi difficile giudicare...

    RispondiElimina
  5. mi sembra un metodo che richieda un pò di tempo oltre che costanza, non fa per me ma non escludo che sia validissimo

    RispondiElimina
  6. Interessante... non conoscevo questo metodo!!! Da provare quanto prima, purtroppo ne soffro anche io un po di cellulite. Grazie per le info nuovissime per me.

    RispondiElimina
  7. Mia cognata ha usato un trattamento con il fango ed è rimasta molto soddisfatta dei risultati, peccato che cellublue non ti abbia dato risultati sperati, volevo proprio proporlo a lei :(

    RispondiElimina
  8. cosi' vedendo la foto non avrei mai detto che questo aggeggio serva per il trattamento della cellulite! poi leggendo ho capito il suo utilizzo e mi hai incuriosita moltissimo!

    RispondiElimina
  9. non conoscevo ancora questo metodo anticellulite, devo dire che un po' mi incuriosisce perchè la nemica cellulite è comune, però sono anche d'accordo che se si vuole usare cellblue poi ci voglia costanza e un uso corretto per apprezzarne i risultati dopo diverso tempo.

    RispondiElimina
  10. ma sai che è un metodo interessante!non ne sapevo ancora nulla!

    RispondiElimina
  11. E' la prima volta che vedo questa coppetta ma visto che non hai riscontrato alcun beneficio forse non è abbastanza efficace... Però è vero che in queste cose ci vuole costanza e io come te ne ho veramente poca!

    RispondiElimina