Powered by Blogger.

RECENSIONE - La scolca

Tra un rossetto e un vestito, chi l'ha detto che non ci sta qualche bicchiere di buon vino, come quello che appunto vi presento oggi: La Scolca.

Quello che colpisce arrivando alla Tenuta La Scolca, oltre alla Torre antica che sovrasta la casa, è la piacevolezza dell’atmosfera che si percepisce: tutto si svolge con armonia e con la puntualità che solo meccanismi ben collaudati possono mostrare. La tenuta La Scolca è stata acquistata tra il 1917 ed il 1919 dal bisnonno dell’attuale proprietario Giorgio Soldati che oggi conduce l’azienda insieme alla figlia Chiara Soldati, quinta generazione con uno sguardo già al terzo millennio. Il passato ed il futuro convivono in questa azienda che coniuga al meglio la naturalezza di chi vive in questo mondo da sempre con la rapidità di coloro che guardano avanti con la lungimiranza di capitani coraggiosi : mai come nel caso della famiglia Soldati i nomi hanno un significato simbolico: Il nome dell’appezzamento de
rivava dall’antico toponimo Sfurca ovvero “Guardare lontano” e la cascina che vi sorgeva era stata in passato appunto una postazione genovese di vedetta a protezione del Forte di Gavi; il cognome rispecchia in pieno il carattere fiero e tenace dei proprietari e dei loro vini. Al momento dell’acquisto, la proprietà era in parte coperta da boschi, in parte coltivata a grano. Fu un’intuizione ben studiata piantare nel 1900 vigneti di Cortese in un territorio esclusivamente vocato alla coltivazione dei vigneti a bacca rossa: mai ,come in questo caso, il nome dell’Azienda risultò profetico. La produzione ben presto divenne una primaria attività tecnica ed imprenditoriale. La Scolca è quindi l’azienda più antica della zona, per la continuità di gestione da parte della medesima famiglia, ma allo stesso tempo è la più moderna. Le uve di Cortese hanno vita nel territorio di Gavi un tempo chiamato Gavi Ligure, presso Novi Ligure, danno un vino d’aristocratica personalità, minerale e intenso, durevole ed elegante. E, all’interno del territorio di Gavi, i risultati più eccelsi si ottengono nel comprensorio di Rovereto: se esistesse in Italia una classificazione delle vigne come avviene in Francia, Rovereto di Gavi sarebbe senza dubbio il “Gran Cru del Cortese”. L’azienda agricola La Scolca ha i suoi vigneti nelle più belle posizioni di Rovereto, e il suo ® Gavi Dei Gavi™ rappresenta il vertice del vino che in questa microzona si produce.



Ho ricevuto dall'azienda tre bottiglie dei loro pregiati e buoni vini spumanti:
- Brut
- Rugrè bianco
- Rugrè rosato


LA MIA ESPERIENZA: 
Questo è proprio il caso di dire "che l'occhio vuole la sua parte, sempre"! La prima cosa infatti che mi ha colpita è sicuramente stata la semplice, ma elegante confezione in cui mi sono stati consegnati questi 3 vini-spumanti: un' elegante scatola beije con logo e nome azienda, con all'interno  le bottiglie, con packagin semplice e tradizionale e con etichetta ovviamente adattata all'azienda.
Da una storia cosi appassionante, come questa che vi ho raccontanto su, e da questi fantastici paesaggi,  non poteva che nascere uno splendido marchio con splendidi prodotti di vera ed alta qualità, solo con "Uva Cortese" italiana e adeguatamente coltivata nei fantastici vigneti a Gavi, dove nasce appunto il tutto.
Sono davvero dei vini di alta qualità, gusto eccellente che si capisce gia solo annusando il contenuto che si versa nel calice. Gusti decisi ma delicati che deliziano il palato accompagnando qualsiasi piatto, pranzo o cena, in qualsiasi occasione. A tavola faranno di certo la loro figura! Dei vini-spumanti davvero di qualità che vi sorprenderanno come è successo con me!! Li consiglio appieno e approfitto per continuare a promuovere i nostri meravigliosi prodotti, della nostra fantastica terra, favoriamo sempre il MADE IN ITALY per portare avanti la nostra nazione!



Qui vi lascio il loro sito e la loro pagina facebook, dove potrete ammirare altre varianti di pregiati vini o ammirare i fantastici luoghi in cui tutto ha inizio!

9 commenti

  1. Devono essere prodotti davvero ottimi! Grazie per la segnalazione, vado subito a guardarmi il sito!!

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
  2. io non rinuncio mai a un buon bicchiere di vino-spumante e questo è un marchio del tutto nuovo che voglio provare, grazie per le infomazioni visito il sito

    RispondiElimina
  3. Non conoscevo questa azienda. Devo dire che amo accompagnare i pasti con un ottimo vino e sicuramente proverò qualcosa. Mi fido dei tuoi consigli

    RispondiElimina
  4. E' la prima volta che sento parlare di questa azienda,vado a vedere il loro sito per maggiori informazioni,grazie per avermi fatto conoscere questi vini,grazie alla tua dettagliata presentazione credo proprio che vanno gustati assolutamente !!!

    RispondiElimina
  5. Non conoscevo questa nuova azienda, mio marito è un appassionato e ama collezionare le bottiglie gli segnalerò di certo La Scolca ^^

    RispondiElimina
  6. anche per me la scolca è un nuovo marchio, mi hai davvero incuriosito a tal proposito corro nel loro sito perchè li voglio anche assaggiare anche io.

    RispondiElimina
  7. Ma sai che non ho mai assaggiato, ma nemmeno sentito nominare il rugrè? Son curiosissima adesso...

    RispondiElimina
  8. La Solca un brand tutto da scoprire e da gustare, sembrano proprio vini di alta qualità anche per il tipo di uva utilizzata

    RispondiElimina
  9. non conoscevo quest'azienda vinicola ma da come ne parli mi piacerebbe molto degustare qualche bottiglia di spumante! grazie del suggerimento!

    RispondiElimina