Powered by Blogger.

Profumi Zuma - Agrumi, Zagare, Bergamotto e Gelsomino Fragranze di Sicilia

Tratterò oggi un argomento nuovo qui nel mio blog, quello dei profumi! In particolare vi presenterò fragranze che richiamano tutti i cinque sensi alla mia terra, la Sicilia, terra di Agrumi, Zagare, Bergamotto e Gelsomino. Un'azienda speciale che nei suoi profumi vuole racchiude tutta l'essenza della mia terra. Nel 1943 a Palermo nasce Profumi Zuma che fin da subito si afferma nella produzione della famosissima Colonia Zagara Zuma, la fragranza che racchiude tutta l'essenza del fiore d'arancio e che ancora oggi dopo svariati anni è il profumo che ricorda subito la Sicilia. Dopo qualche anno Zuma diventa un' Impresa Artigiana che in pochissimo tempo, grazie all'eccellenza dei loro prodotti, ottiene un enorme successo a livello internazionale.

Grazie all'azienda ho avuto modo di testare i loro principali profumi:



- Profumo di araba essenza tra il cielo e il mare di Sicilia
Zahara – Zahr – “Fiore che sfavilla di bianco”, così gli arabi chiamavano la Zagara, il tipico fiore dell’arancio la cui essenza incarna lo spirito e l’anima della terra di Sicilia. L’odore della Zagara si sprigiona nell’aria nel periodo tra aprile e maggio quando, gli alberi di arancio e di limone si riempiono di questo delicatissimo fiore. I suoi petali hanno infiorescenze fitte, di colore pallido che rilasciano lievi, ma intense note delicate. Nel 1943, da una sapiente miscela di aromi e oli essenziali, mai rivelata e modificata, nasce Zagara Zuma, la prima Acqua di Colonia che unisce la storia della nostra terra a quella di questo famoso marchio, tra tradizione e innovazione. Una fragranza unica che avvolge, ammalia e delizia l’anima. Evocatrice degli immensi agrumeti della Conca d’Oro, la Zagara Zuma apre il sipario ai ricordi di gioventù, regalando carezze inebrianti.

- Profumo inebriante proteso al sole
La fama e la storia del Bergamotto, sono da ricercare nel profumo emanato dal suo olio essenziale, peculiarità tutta italiana presente da più di due secoli sulle coste calabresi, ancora oggi eccellenza esportata in tutto il mondo. Il Bergamotto giunge a Reggio Calabria per mano dei turchi che, vendettero un rametto di Beg Armudi o “Pero del Signore” alla nobile famiglia dei Valentino di Reggio, i quali lo innestarono su un arancio amaro iniziando così la coltura di questo frutto definito “Principe degli agrumi”. Il colore giallo intenso descrive il sole della sua terra d’origine, esotica, forse addirittura caraibica, l’amaro della sua polpa racconta la fatica del lavoro nei campi della zona ionica del reggino. Bergamotto Zuma, con la sua freschezza ed esuberanza ammalia anche le pelli più giovani, sprigiona perle profumate e frizzanti che rallegrano l’atmosfera con giochi aromatici armoniosi e vivaci.

- Impetuosa brezza di Sicilia
Per gli studiosi l’origine del limone è un mistero; i suoi antenati crescevano nel sottobosco delle foreste himalayane, tra l’India nordorientale e la Birmania. La prima traccia certa di questo agrume nel Mediterraneo, è testimoniata dalla sua presenza nei giardini degli arabi andalusi, a seguito, probabilmente, di rapporti commerciali con l’India. La tipicità siciliana di questo frutto è rappresentata dal Verdello, meglio noto come “Limone d’estate”. Il suo profumo fresco e pungente si espande dagli agrumeti nelle campagne raggiungendo ogni luogo e ogni animo. La Colonia Limone Zuma, come uno scrigno, conserva in sé l’effervescenza e la forza dell’essenza di limone, evoca scenari che si perdono nel tempo, regalando il brivido di un lungo viaggio sensoriale che dalle fredde selve himalayane giunge sino alle calde distese della nostra Sicilia.


- Regina di amabili ricordi
Il Neroli, l’olio essenziale dell’arancia amara, conferisce a questa fragranza una particolare e pungente persistenza agrumata; le note ambrate di fondo arricchiscono l’ensemble con sfumature vellutate e il suo profumo inebria e ubriaca suscitando emozioni forti e inspiegabili. Zagara di Sicilia Zuma è il simbolo del legame viscerale tra l’uomo e la sua terra, come una donna amata e custodita gelosamente. Indossare Zagara di Sicilia Zuma vuol dire scegliere di cucirsi addosso la storia e i misteri di un’isola che domina i cuori di chi l’ha conosciuta o vissuta.


- Seducente sensazione di notti misteriose
Fiore apparentemente glaciale, amato per il suo delicato candore, il Gelsomino bianco esprime sensazioni forti di amabilità e sensualità. I nobili Persiani lo chiamavano Yāsamīn “Dono di Dio”, per questo, si suppone omaggiassero gli ospiti dei loro banchetti con il dono dell’olio di Gelsomino dal profumo euforizzante e dalle proprietà estremamente benefiche. L’effluvio delicato dei petali di Gelsomino, con irruenza si spande nelle calde sere d’estate, avvolgendo l’aria e i sensi. Euforia,sensualità, leggerezza, eleganza, raffinatezza, sono tutte sensazioni che emergono dalla Colonia Gelsomino, racchiuse in una fragranza tutta femminile che amplifica i sensi e con la dolcezza della seta accarezza la pelle di chi la indossa.

- Effimera e vanesia bellezza
In un viaggio a ritroso nel tempo scopriamo che Zyz è il nome che i coloni fenici di Tiro diedero alla città di Palermo al momento della sua fondazione nel 734 a.C. Zyz nella lingua fenicia significa “fiore” e simbolicamente richiama alla forma della città vista dall’alto, tagliata dai due fiumi principali, il Kemonia e il Papireto. L’elemento essenziale dell’Eau de Parfume Zyz è un fiore, il Narciso, la cui dolcezza ha un sentore erbaceo misto al talco. Etereo e vanitoso come il protagonista del mito greco che lo rappresenta, il Narciso è il fiore della bellezza effimera e vanesia, affascina chiunque senta il suo profumo. Eau de Parfume Zyz è un raffinato tocco di novità per la linea di fragranze Zuma, che intende sempre più rivolgere lo sguardo al futuro senza rinunciare ai propri valori tradizionali.





Da vera siciliana non ho potuto che apprezzare tantissimo questi profumi con le loro inebrianti fragranze che mi ricordano la mia terra in ogni singolo dettaglio. Profumi freschi e gioiosi che non vedo l'ora di indossare in estate perchè credo che sia il momento migliore per apprezzarli a pieno e godere delle loro fragranze. Dei profumi eleganti e fini, seppur con un packagin molto semplice e minimal che gli rende pienamente giustizia. Fragranze robuste e forti che se spruzzare su vestiti, invece che nella pelle, dureranno molto di più e potrete sentirli fino al giorno dopo. Il mio preferito però è Eau de Parfume Zyz, la novità di casa Zuma, il profumo a base di Narciso, il fiore della bellezza. Anche se è l'unico in formato piccolino, l'ho apprezzato più di tutti, una fragranza fiorata dolce che non fa passare di certo inosservati, un profumo fresco ma allo stesso tempo attraente! 



Se volete acquistarli, li troverete su questo sito, con prezzi davvero abbordabili per la qualità che hanno. Li troverete disponibili in vari formati (30, 50 e 100ml).  
Ottime idee regalo per la festa della Mamma di domenica 8 Maggio! Pensateci!

1 commento

  1. i miei preferiti sarebbero sicuramente gelsomino e zagara *.*

    RispondiElimina